Alimentarista

Alimentarista

Descrizione

Il corso si rivolge a tutte quelle professioni che richiedono un contatto con gli alimenti, sia confezionati che sfusi. Il corso è quindi indispensabile per poter lavorare in ambito alimentaristico, ovvero presso strutture in cui si svolgono attività che comportano manipolazione di alimenti deteriorabili, nelle fasi di produzione, preparazione, cottura e confezionamento e somministrazione di alimenti: Negozi alimentari, Mense, Bar, Ristoranti, Rosticcerie, Pizzerie, Tavole Calde, Industrie Alimentari, ecc. In tutti questi ambiti lavorativi il personale necessita obbligatoriamente, per poter operare, dell’Attestato di “Alimentarista”.

Programma Didattico

Il programma dovrà trattare i contenuti concernenti i seguenti argomenti:
– accenni sulle principali norme in materia di alimenti;
– tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti;
– analisi del rischio: il rischio alimentare, le proprietà dei microrganismi, meccanismi di
contaminazione biologica degli alimenti, microrganismi patogeni;
– comportamenti del personale: igiene della persona, procedure specifiche;
– igiene del processo: diagrammi di flusso (ricevimento, stoccaggio, preparazione, cottura,
conservazione a freddo e a caldo, riscaldamento, raffreddamento, ecc.);
– igiene ambientale: monitoraggio e lotta agli infestanti, smaltimento rifiuti, sanificazione, ecc.;
– procedure di autocontrollo: nomina del responsabile, analisi dei rischi e individuazione dei punti
critici di controllo, analisi specifica delle problematiche proprie delle varie aziende alimentari,
analisi delle strutture edilizie ed attrezzature;
– procedure di gestione del sistema: procedura di verifica delle non conformità, delle emergenze,
procedura di revisione del sistema stesso.
Categoria B secondo livello: personale che assolve incarichi meramente esecutivi.
Per tale personale deve essere previsto un corso teorico-pratico della durata minima di 8 ore, così
articolato:
– accenni alle specifiche norme di settore;
– igiene personale;
– igiene delle strutture e delle attrezzature;
– buone prassi di lavorazione relativamente alle specifiche mansioni.
Categoria C: Per tale personale sarà previsto un corso teorico della durata minima di 6 ore, così
articolato:
– accenni sulle principali norme in materia di alimenti;
– tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti;
– analisi del rischio: il rischio alimentare, le proprietà dei microrganismi, meccanismi di
contaminazione biologica degli alimenti, microrganismi patogeni;
– comportamenti del personale: igiene della persona, procedure specifiche;
– igiene del processo: diagrammi di flusso (ricevimento, stoccaggio, preparazione, cottura,
conservazione a freddo e a caldo, riscaldamento, raffreddamento, ecc.);
– igiene ambientale: monitoraggio e lotta agli infestanti, smaltimento rifiuti, sanificazione, ecc.;
– buone prassi di lavorazione relativamente alle specifiche mansioni.

Requisiti

Per la partecipazione al corso è necessario avere completato la scuola dell’obbligo.

Costi

Il costo onnicomprensivo del corso (e le ore didattiche) cambia in base al livello di sicurezza: categoria A, B o C.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Chiudi il menu